Una Pasqua buona, sana e giusta per tutti

COVER FACEBOOK 5 Pasqua
AGRITURISMI e B&B DELLE ZONE TERREMOTATE
+ UNA BUONA SPESA A KM ZERO 

PER UNA PASQUA GIOIOSA E SOLIDALE

Coldiretti, attraverso Campagna Amica e la sua newsletter “Km zero e dintorni”, lancia un appello agli italiani perché, nel periodo pasquale, trascorrano le festività presso le aziende agricole delle zone terremotate del centro Italia che offrono anche servizi ricettivi e di ristorazione. L’iniziativa è lodevole, e l’elenco delle strutture aderenti a Coldiretti e a Campagna Amica è a questo link >>>

pasqua_banner_CA-100

Noi ci permettiamo di ricordare che, in ogni caso, tutte le piccole e medie aziende agricole di quelle zone si trovano oggi in condizioni di forte e particolare difficoltà, a prescindere dall’organizzazione che le rappresenta – e questo col massimo rispetto per Coldiretti e Campagna Amica. Insomma, se deciderete di trascorrere un paio di giorni di vacanza e vi dirigerete da quelle parti, avrete fatto sicuramente la scelta giusta, per voi e per gli altri. 

Data la situazione generale, però, ci saranno sicuramente tanti italiani che la Pasqua la passeranno in famiglia, con amici e parenti, o si orienteranno su gite a corto raggio. A tutti raccomandiamo di pensare alla tavola con un occhio al gusto e un altro alla qualità, e di approfittare del generoso momento che la natura ci offre acquistando prodotti freschi e sani delle piccole e medie aziende del proprio territorio. Cercate quelle che fanno vendita diretta, o andate presso i tanti mercati contadini che, proprio con la bella stagione, sono presenti quasi in ogni realtà.

Lasciate perdere colombe finte e uova di cioccolato industriali, i forni e le pasticcerie della vostra città o del vostro paese hanno sicuramente di meglio da offrirvi. Per tutto il resto c’è l’enorme rete dei coltivatori e allevatori vicini a voi che lavorano nel rispetto della qualità e della salute.

Per gli spunti di cucina, attingete all’immenso repertorio delle tradizioni regionali italiane, ritrovate i sapori veri: per esempio, tra le varie ricette romanesche della Buona Spesa ce ne sono diverse a base di carciofi, re di primavera, ma c’è anche la pizza cresciuta di Pasqua, che a Roma si mangia la mattina a colazione, l’abbacchio – altro classico pasquale – o i cannelloni della tradizione capitolina.

Clicca qui per richiedere l’ebook omaggio
con le 30 ricette della tradizione romanesca
secondo la Buona Spesa >>>
 

 A tutti i nostri migliori auguri di buona Pasqua: che sia buona, sana e giusta per tutti!

Condividi / Share this